Piazza San Carlo, 3, Artimino – 59015 Carmignano (Po)artimino_mid
Tel. 055 8718124
parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it
www.parcoarcheologicocarmignano.it

Il Museo Archeologico di Artimino è il cuore di un territorio ricco di testimonianze etrusche, medievali e rinascimentali immerse in un contesto paesaggistico tra i più belli della Toscana. E’ posto nel piccolo Borgo di Artimino e fronteggia la maestosa Villa medicea “La Ferdinanda” (oggi Patrimonio dell’Unesco), proprio nell’area dove un tempo si estendeva la città etrusca.
L’esposizione museale vuole illustrare la storia del centro etrusco attraverso le testimonianze restituite dalle ricerche archeologiche condotte sistematicamente nel suo territorio a partire dagli anni Sessanta del secolo scorso, ad opera principalmente della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e più recentemente anche del Comune di Carmignano.

Orci di impasto insediamento etrusco Pietramarina magazzino eta ellenistica._minFilmati, pannelli illustrativi (in italiano e inglese) e touch-screen presentano i monumenti archeologici del territorio dai quali provengono i reperti esposti. Il percorso museale è distribuito su due livelli: il piano superiore è dedicato al “mondo dei vivi”, ovvero al popolamento del territorio, con gli abitati di Artimino e Pietramarina e le aree di culto, mentre il piano inferiore accoglie le testimonianze del “mondo dei morti” restituite dalle necropoli di Artimino e di Comeana.

Dalla scala che collega i due piani si apprezza subito la ricostruzione della tomba a “pozzo” di un guerriero della fine VIII-inizi VII secolo a.C., all’interno della quale sono stati ricollocati il vasellame da banchetto e il grande dolio che conteneva il cinerario di bronzo, coperto da un largo disco di pietra sul quale poggia la lunga punta di lancia di ferro. Compongono inoltre il corredo altre armi, monili e un grande vaso di bronzo. Straordinari sono alcuni corredi funebri orientalizzanti (VII secolo a.C.) restituiti dalle tombe della necropoli di Prato Rosello Artimino e dal Tumulo di Montefortini a Comeana. Fra questi spiccano taluni oggetti unici nel panorama etrusco, come gli incensieri di bucchero di raffinata fattura, una coppa di vetro turchese, statuette ed elementi decorativi d’avorio, placchette istoriate, sempre d’avorio, che raffigurano “mostri” ed eroi mitologici, e che ci restituiscono alcune tra le più antiche scene narrative giunte fino a noi dal mondo etrusco.

cippogueriero ridotta_minNon mancano i documenti della scultura funeraria di età arcaica (VI secolo a.C.), tra i quali spicca un cippo che reca la raffigurazione di un guerriero armato di lancia, scudo e pugnale, con elmo, schinieri e corazza, che rientra tra le migliori produzioni della classe di tipo fiesolano. Di grande qualità ed in ottimo stato di conservazione è un pregiato servizio da simposio restituito dalla Tomba a ziro di Grumaggio, della seconda metà del IV secolo a.C., con vasellame di bronzo e un grande cratere etrusco a figure rosse. L’esposizione museale consente anche di affrontare e di approfondire diversi aspetti generali della civiltà etrusca: la vita quotidiana, le attività domestiche della filatura e della tessitura, il ruolo femminile nel mondo etrusco, la cucina, il banchetto, la produzione ceramica, l’architettura funeraria, l’ideologia funeraria, la scrittura, ma anche il lavoro dell’archeologo.

La visita del museo può essere completata dalla visita alle aree archeologiche del territorio; in particolare non si deve mancare quella del Tumulo principesco di Montefortini a Comeana (a circa 5 chilometri da Artimino, aperto dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 14.00). Il Museo offre visite guidate, laboratori didattici per le scuole e per le famiglie, propone un programma diversificato di attività laboratoriali il fine settimana e, con l’Assessorato alla cultura del Comune di Carmignano, organizza cicli di conferenze tenute da alcuni tra i massimi studiosi delle civiltà antiche.

Quest’anno quattro serate sono dedicate a “Grandi santuari del mondo antico”. Gli incontri si svolgeranno nei mesi di ottobre e novembre, il venerdì alle ore 21.00, nella Sala Consiliare di Carmignano; interverranno la prof.ssa Simonetta Stopponi e i professori Giovannangelo Camporeale, Giandomenico De Tommaso, Andrea Pessina.

Offerte Formative per le Scuole

Scuola dell’infanzia

AL MUSEO CON VIPIA

Tipologia attività: visita animata
Durata: 1 h
Vipia Vepes, nobile signora etrusca, accompagna le classi alla scoperta del Museo archeologico. Tramite una visita animata, a cura di un’esperta archeologa, i bambini scopriranno le collezioni, testimonianza della storia del centro etrusco di Artimino, apprendendo in modo ludico episodi e comportamenti della vita quotidiana del tempo.

Laboratori – I laboratori per la scuola dell’infanzia prevedono il racconto di fiabe che illustreranno ai bambini aspetti della vita nell’antica Artimino e li coinvolgeranno alla scoperta di miti, personaggi e oggetti antichi

NELLA BOTTEGA DI VULCA

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico sulla ceramica
Durata: 2 h
Dopo una visita al museo il maestro Vulca insegnerà ai bambini a manipolare e decorare l’argilla.

I PROFUMI DI LARTH

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Esperienze sensoriali alla scoperta di essenze profumate insieme al balsamarietto Larth.

Scuola primaria

AL MUSEO CON VIPIA

Tipologia attività: visita animata
Durata: 1 h
Vipia Vepes, nobile signora etrusca, accompagna le classi alla scoperta del Museo archeologico. Tramite una visita animata, a cura di un’esperta archeologa, i bambini scopriranno le collezioni, testimonianza della storia del centro etrusco di Artimino, apprendendo in modo ludico episodi e comportamenti della vita quotidiana del tempo.

Laboratori didattici: ciascun percorso consta di una visita didattica al Museo, seguita da una parte teorica tematica e da una più consistente parte ludico-pratica, mirata all’approfondimento delle conoscenze con modalità coinvolgenti, dinamiche e piacevoli.
La durata di ogni percorso è di 2 ore, così ripartite: 1 ore di visita didattica e 1 ore di attività laboratoriale.

GLI ETRUSCHI DI ARTIMINO A FUMETTI

Tipologia attività: visita e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: classi I e II della scuola primaria
Le classi saranno accompagnate in una visita del Museo soffermandosi sui reperti che si allacciano ai temi dell’epica e della mitologia etrusca e romana. A seguire un laboratorio didattico nel quale creeranno, individualmente o a gruppi, un fumetto che racconti una storia ambientata ad Artimino nel periodo etrusco.

IL LAVORO DELL’ARCHEOLOGO

Tipologia attività: visita e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: classi III-IV-V della scuola primaria
L’attività propone alle classi, in modo ludico, un approccio al lavoro dell’archeologo. Dopo la visita al Museo, che si soffermerà sui principali reperti e sui contesti più significativi, i ragazzi saranno impegnati in un laboratorio didattico a simulazione di uno scavo archeologico. Scopriranno quindi gli strumenti utilizzati dagli archeologi e le metodologie operative.

IO SONO IL VASO DI LARTHUZA

Tipologia attività: visita e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: classe V della scuola primaria
La visita guidata al Museo sarà condotta soffermandosi sui reperti che recano traccia di iscrizioni e focalizzerà l’attenzione degli alunni sulla scrittura etrusca. Seguirà la visita un laboratorio didattico con prove di scrittura etrusca su tavolette cerate e su tavolette di argilla.

NELLA BOTTEGA DI VULCA

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico sulla ceramica
Durata: 2 h
Destinatari: alunni delle classi I- V primaria
Dopo una visita al museo il maestro Vulca insegnerà ai bambini a manipolare e decorare l’argilla.

ANTICHE TRAME

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico sulla filatura e la tessitura
Durata: 2 h
Destinatari: alunni della classe V primaria.
Attività di filatura tramite l’uso di fusi e conocchie e le tecniche di tessitura su un telaio verticale

L’ARCHITETTURA DOMESTICA

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: alunni della classe V primaria.
Lo sviluppo della casa in Etruria: tipologie e materiali. Ricostruzioni di modellini di abitazioni.

WORKSHOP CON GLI ETRUSCHI

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: alunni della classe V primaria.
Creiamo la guida personale del Museo.

IL GUERRIERO ETRUSCO

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: alunni della classe V primaria.
Lance, schinieri, cavalli ed eroi: il gioco di Laran.

IL RITUALE FUNERARIO IN ETRURIA

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: alunni della classe V primaria.
La Tomba a Pozzo del Guerriero, la Necropolo di Prato Rosello e quella di Montefortini: gioco a squadre.

LUNGO LE STRADE DEL COMMERCIO

Tipologia attività: visita guidata e laboratorio ludico-didattico
Durata: 2 h
Destinatari: alunni della classe V primaria.
L’organizzazione dei traffici commerciali in Etruria: Gioco a squadre.

IL GIOCO DEL PEGASO

Tipologia attività: visita guidata e gioco didattico
Durata: 2 h
Destinatari: alunni della classe V primaria.
Un divertente gioco da tavolo aiuterà i ragazzi a comprendere i diversi aspetti della cultura
etrusca, a riconoscere gli oggetti esposti nel Museo e la loro funzione.

Scuola secondaria di primo e di secondo grado

IN VISITA CON VIPIA VETES

Visita animata in costume
Durata: 1 h

DO YOU SPEAK ENGLISH?

Visita interattiva al Museo in lingua in Inglese
Durata: 1 h

I percorsi di seguito illustrati saranno differenziati nei contenuti e modulati nel grado di complessità in base al target di riferimento (scuola secondaria di primo grado o scuola secondaria di secondo grado). La durata di ogni percorso è di 2 ore, così ripartite:
- per la scuola secondaria di primo grado, 1 ore di visita didattica e 1 ora di attività laboratoriale;
- per la scuola secondaria di secondo grado, 1 ora di visita didattica e 1 ora di approfondimento tematico con supporti multimediali.

ARTIGIANATO ARTISTICO ETRUSCO

Si approfondiranno in particolare gli aspetti peculiari delle produzioni artistiche etrusche presenti nel Museo.

IL COMMERCIO NEL MONDO ANTICO

La visita guidata al Museo seguirà un percorso tematico incentrato sulle vie del commercio nel mondo antico, cosa si produceva e come si commerciava, come avveniva il trasporto, quali vie e itinerari seguiva, che vita faceva chi era legato al mondo del commercio. Attraverso la storia del commercio emergerà uno spaccato della storia economica e politica del tempo e l’incrocio di culture, arti e saperi che ne derivava.

VISITA AL TUMULO DI MONTEFORTINI A COMEANA

La visita al Museo Archeoloigco di Artimino può essere completata dalla visita al grandioso Tumulo etrusco di Montefortini a Comeana.
Durata: 1 h.
Destinatari: tutte le classi di ogni ordine e grado.

MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARTIMINO E MUSEO DI SCIENZE PLANETARIE

Piccoli grandi passi nell’astronomia
Tipologia attività: visita tematica
Tema: astronomia antica
Durata: 2 percorsi di n. 2 h ciascuno

Museo Archeologico di Artimino, Carmignano (PO) e Museo di Scienze Planetarie di Prato
Astronomia classica e moderna a confronto. Il percorso prevede due incontri di 2 ore ciascuno. Il primo incontro si svolgerà presso il Museo Archeologico di Artimino, il secondo presso il Museo di Scienze Planetarie di Prato. In entrambi gli incontri i ragazzi saranno accompagnati in un percorso tematico alla scoperta dell’astronomia antica: i livelli di conoscenza raggiunti, le mappe del cielo del tempo, i miti e le leggende collegate. Attività In collaborazione con il Museo di Scienze Planetarie di Prato - www.mspo.it

Tariffe e Servizi

ORARI

Il Museo è aperto con il seguente orario:
- dal 1 marzo al 31 ottobre: lunedì-martedì, giovedì-venerdì: 9.30-13.30; sabato e domenica: 9.30- 13.30, 15.00-18.00.
- dal 1 novembre al 28 febbraio: sabato e domenica: 9.30- 13.30; 14.00 – 16.00; dal lunedì al venerdì: aperto su prenotazione.

Giorni di chiusura: 1 gennaio | domenica di Pasqua | 1 maggio | 1 novembre | 15 agosto | 25 e 26 dicembre | 31 dicembre (se cade di domenica).

TARIFFE E SERVIZI

Biglietti Ingresso

Interi : € 4,00
Ridotti: € 2,00 (ragazzi 7/18 anni, ultra 65 enni, gruppi minimo 6 persone)
Gratuiti: bambini 0/6 anni, disabili, guide turistiche con patentino, accompagnatori di gruppi (max 2).

Visite guidate

Visita guidata al Museo € 25,00 (al costo della visita deve essere aggiunto il costo dei biglietti di ingresso)
Visita guidata alle tombe di Montefortini e Boschetti di Comeana € 25,00
Visita guidata alla necropoli di Prato Rosello € 40,00
Visita guidata agli scavi di Pietramarina € 40,00

Audioguide

Presso il Museo Archeologico sono disponibili audioguide in lingua italiana, inglese e tedesco al costo di €. 3,50 l’una.

Laboratori didattici e visite guidate

Attività laboratoriali con visita didattica € 50,00
(al costo del laboratorio deve essere aggiunto il costo dei biglietti di ingresso)

Offerte per Associazioni o altri Enti:

Per le Associazioni e i gruppi vengono organizzate visite al Museo, alle aree archeologiche e agli altri monumenti del territorio sulla base delle diverse esigenze e caratteristiche del gruppo.
E’ richiesta la prenotazione

Fotogallery Museo

Foto gentilmente concesse dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e da Niccolò Orsi Battaglini

Esercenti Convenzionati

Amici del museo: fascino ed accoglienza di un territorio antico

Il Museo Archeologico ha instaurato una importante collaborazione con i ristoranti, gli agriturismi, gli alberghi e B&B del territorio.

Gli Amici del Museo hanno in serbo per voi piacevoli sorprese.

Soggiornare nel cuore della Toscana assaporando il gusto della tradizione.

Soggiornare nel cuore della Toscana & assaporare il gusto della tradizione

Antica Torre – enoteca ristorante
piazza Matteotti, 14 – Carmignano
tel. 055/8712096
email: info@hotelsanmichele.com
web: www.anticatorrecarmignano.com
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo
un voucher d’ingresso omaggio al museo ogni 30,00 euro di spesa presso l’esercente

Biagio Pignatta – ristorante
viale Papa Giovanni XXIII, 1 – Artimino
tel. 055 8751406 /427
email: ristorante@artimino.com
web http://www.artimino.com/pignatta.php
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo

Bottega Peruzzi – enoteca / ristorante
piazza dei Martiri, 21 – Artimino
tel. 055 8718064
emailbottegaperuzzi@live.it
web www.bottegaperuzzi.it
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo

Casa Artimino – affittacamere
via della Chiesa, 39 – Artimino
tel. 055 8718136
email rossella.cirri@casartimino.it
web www.casartimino.it/appartamenti.html
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 2 notti di pernottamento presso la struttura

Da Delfina – ristorante
via della Chiesa, 1 – Artimino
tel. 055 876123
email a: posta@dadelfina.it
web www.dadelfina.it
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo
menù turistico a 25€, dal Mercoledì al Sabato a pranzo

Delfina – hotel
via Roma (Largo Capitelloni) – Signa
tel. 055 876123
email: posta@hoteldelfina.com
web www.hoteldelfina.com
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 2 notti di pernottamento presso la struttura

Frigionaia – agriturismo
via A.Novelli, 21 – Carmignano
tel. 055 8712384
web www.frigionaia.it
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 2 notti di pernottamento presso la struttura

Hermitage – hotel
via Ginepraia, 112 – Poggio a Caiano
tel. 055 8777085
email: info@hotelhermitageprato.it
web www.hotelhermitageprato.it
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 2 notti di pernottamento presso la struttura
un voucher d’ingresso omaggio al museo ogni 40,00 euro di spesa presso l’esercente 

Il Barco Reale – ristorante
piazza V. Emanuele II, 26 – Carmignano
tel. 055 8711559
email: ilbarcoreale@hotmail.it
web www.ilbarcoreale.it
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo

Il Falcone – Ristorante
piazza XX Settembre, 34 Poggio a Caiano
tel. 055877065
email:  info@ristoranteilfalcone.net
web www.ristoranteilfalcone.com
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo

Ikkè c’è cé – pizzeria e lago pesca sportiva
via Arrendevole, 500 – Carmignano
tel. 055 8718303
email: info@ikkececelagolillo.com
web www.ikkececelagolillo.com
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo
un voucher d’ingresso omaggio al museo ogni 30,00 euro di spesa presso l’esercente

La Borriana - agriturismo ristorante
via Arrendevole – loc. il Casino, Carmignano
tel. 055 8710058
emailinfo@agriturismolaborriana.it
web www.agriturismolaborriana.it
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 2 notti di pernottamento presso la struttura
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo

La Cantina del Redi – ristorante
via 5 Martiri, 4 – Artimino
tel. 055 8718083
email: info@lacantinadelredi.it
web www.lacantinadelredi.it
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo
un voucher d’ingresso omaggio al museo ogni 30,00 euro di spesa presso l’esercente 

La Furba – ristorante
via Statale, 99 – Poggio a Caiano
tel. 055 8715872
email: lafurba69@gmail.com
web www.lafurba.it
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo

La Paggeria – hotel
viale Papa Giovanni XXIII, 1 – Artimino
tel. 055 875141
email: hotel@artimino.com
web www.artimino.com/paggeria.php
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 2 notti di pernottamento presso la struttura 

Montaneta – agriturismo
via La Serra, 132 – Carmignano
tel. +39 348 3551359
email: montaneta@virgilio.it
web http://montaneta.altervista.org
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 4 notti di pernottamento presso la struttura 

Osteria dei Mercanti – ristorante
via Ser Lapo Mazzei, 8 Carmignano
tel. 055 8711587
Email info@osteriadeimercanti.net
web www.osteriadeimercanti.net
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo
un voucher d’ingresso omaggio al museo ogni 35,00 euro di spesa presso l’esercente 

Sottotono – agriturismo, ristorante
via Poggio dei Colli, 1 – Carmignano
tel. 055 8712158
email info@agriturismosottotono.it
web www.agriturismosottotono.it
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo; una bottiglia di vino rosso per chi pernotta

Su Pe I’ Canto – enoteca – osteria
piazza Matteotti, 25 – Carmignano
tel. 055 8712490
email aggiungere
info@supeicanto.eu
sconto del 10% sul pasto completo per coloro che si presenteranno con il biglietto d’ingresso del museo 

Villa Il Granduca – hotel
via Macia, 201 – Carmignano
tel. 055 8710235
email a: info@villailgranduca.com
web www.villailgranduca.com
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 1 notte di pernottamento presso la struttura 

Villa S. Michele – hotel
piazza Matteotti, 14 – Carmignano
055 8715872
email info@hotelvillasanmichele.com
web www.artimino.com/hotel.php
un voucher d’ingresso omaggio al museo dopo 2 notti di pernottamento presso la struttura

Come Raggiungerci

Autostrada A11:
- uscire a Prato Est e seguire le indicazioni per Poggio a Caiano e Carmignano, poi proseguire per Artimino. Giunti alla rotonda in località La Serra (Carmignano), girare a sinistra per Artimino e Comeana, poi girare a destra per Artimino.

Autostrada A1:
- seguire le indicazioni per l’autostrada A11 e uscire a Prato Est. Seguire le indicazioni per Poggio a Caiano e Carmignano, poi proseguire per Artimino. Giunti alla rotonda in località La Serra (Carmignano), girare a sinistra per Artimino e Comeana, poi girare a destra per Artimino.

- Provenendo da Sud uscire a Firenze Scandicci, immettersi nella Superstrada FI-PI-LI e uscire a Lastra a Signa, proseguire lungo la SS67 fino a Camaioni e girare a destra per Artimino, oppure attraversare Signa e proseguire per Comeana e poi per Artimino (no autobus).

Superstrada Firenze-Pisa-Livorno (FI-PI-LI):
- Provenendo da Pisa uscire a Montelupo, girare a destra e poi nuovamente a destra in direzione Firenze; proseguire sulla SS67 fino a Camaioni e girare a sinistra per Artimino (no autobus)

- Provenendo da Firenze uscire a Lastra a Signa, proseguire lungo la SS67 fino a Camaioni e girare a destra per Artimino, oppure attraversare Signa e proseguire per Comeana e poi per Artimino; in alternativa, per evitare la viabilità interna di Lastra a Signa, proseguire lungo la Superstrada fino all’uscita di Montelupo (no autobus)

Principali distanze da:

Arezzo: 75 minuti
Empoli: 25 minuti
Firenze: 45 minuti
Montecatini: 50 minuti
Prato: 30 minuti
Pistoia: 40 minuti
S. Gimignano: 75 minuti
Siena: 80 minuti
Vinci: 30 minuti
Volterra: 95 minuti